Glasgow è una delle più belle città della Scozia, visitata ogni anno da migliaia di turisti che decidono di trascorrere qui le loro vacanze. Glasgow è ricca di storia, cultura, arte e paesaggi magnifici, nonché un punto strategico molto utile per visitare le altre regioni della Scozia con estrema comodità.

Hai deciso di passare le tue vacanze a Glasgow? Davvero una buona idea! Ora quello che dovrai fare è capire quali siano le zone migliori da visitare in città e quali sono i quartieri più indicati per dormire, in base alle tue esigenze e alle tue disponibilità. Buona lettura!

Mappa di Glasgow

(function(d, sc, u) { var s = d.createElement(sc), p = d.getElementsByTagName(sc)[0]; s.type = ‘text/javascript’; s.async = true; s.src = u + ‘?v=’ + (+new Date()); p.parentNode.insertBefore(s,p); })(document, ‘script’, ‘//aff.bstatic.com/static/affiliate_base/js/flexiproduct.js’);

 

Merchant City

Merchant City, la città dei mercanti, è un quartiere-paese di Glasgow che è un po’ il fulcro della vita cittadina. Qui i turisti si radunano in massima poiché è questo il quartiere delle grandi firme della moda, dei negozi importanti, delle boutique e dei localini cool dove poter prendere un buon caffè oppure, nella stagione estiva, trattenersi ai tavoli all’aperto per bere una buona birra.

Merchant City è anche uno dei quartieri migliori per provare la cucina del luogo, oppure le tante varietà di proposte etniche nei vari ristoranti dislocati in tutto il quartiere. Inoltre, è qui che si trovano i migliori locali per musica dal vivo, soprattutto classica e pop.

merchant_city
merchant city

Vantaggi

  • Zona centrale
  • Ci sono le maggiori attrazioni turistiche

Svantaggi

  • È una delle zona più care
  • Bisogna prenotare con largo anticipo per gli hotel

Le principali attrazioni

  1. Buchanan Street
  2. George Square
  3. Glasgow Police Museum
  4. The Lighthouse
  5. Princes Square

Castelmilk

Castlemilk è una zona a sud rispetto al centro della città di Glasgow. Si tratta prevalentemente di una zona residenziale, dove regna una certa tranquillità e dove è possibile respirare la tipica aria dei abitanti della Scozia più urbanizzata e metropolitana.

Castlemilk è dunque il luogo dove si recano i turisti per essere piuttosto vicini al centro ma allo stesso tempo lontani dalla movida più rumorosa, in modo da poter bilanciare strategicamente l’opportunità di muoversi agevolmente nelle varie zone della città e alloggiare in un punto distaccato ricco di strutture ricettive relativamente economiche, per lo standard del luogo.

castlemilk
castlemilk

Vantaggi

  • Zona molto tranquilla
  • Posizione strategica

Svantaggi

  • È un quartiere molto richiesto per gli hotel

Le principali attrazioni

  1. Old Burial Ground
  2. Rainbow Bar
  3. Bishop Castle Marker Stone
  4. Glen Castlemilk

Calton

Calton è una zona residenziale, il cui distretto nella città di Glasgow è reso famoso da anni in cui, fiorendo l’industria tessile, era proprio Calton il quartiere dove si concentravano la maggior parte delle strutture e delle fabbriche di questo settore. Questo è il quartiere ideale per chi ama i mercati (il più famoso è quello di Barras) oppure la musica dal vivo, grazie alle numerose sale da ballo e da concerto.

Calton è un punto ottimo anche per lunghe passeggiate lungo il vicino fiume Clyde o nelle numerose aree verdi che circondano il quartiere, tendenzialmente tranquillo anche di notte e dotato di tutti i servizi essenziali.

Vantaggi

  • Migliori sale da ballo di Glasgow
  • Ricco di verde

Svantaggi

  • Zona non adatta agli amanti della movida
  • Pochi ristoranti in zona

Le principali attrazioni

  1. Fiume Clyde
  2. The Barras
  3. Barrowland Ballroom
  4. Chiesa di Saint Mary

Hogganfield

A Nord-Est di Glasgow troviamo Hogganfield, un distretto molto noto per gli abitanti della città e anche per i turisti, spesso visitato per via della bellissima riserva naturale dell’Hogganfield Park, meta prediletta dagli avventori scozzesi e non.

Qui è possibile trascorrere belle giornate immersi nella natura, specialmente in caso di meteo favorevole e quindi durante la stagione primaverile ed estiva. Hogganfield Loch è l’attrazione principale del parco, un grande lago che, insieme ad altri bacini d’acqua della regione, è la testimonianza diretta dell’ultima era glaciale avvenuta nella storia.

Vantaggi

  • Zona tranquilla e rilassante
  • Riserva naturale di Hogganfield Park

Svantaggi

  • Hotel molto richiesti
  • Non adatto a chi ama la movida

Le principali attrazioni

  1. Lago di Hogganfield
  2. Hogganfield Manor
  3. Meadowview and Willowpark
  4. Mossbank Avenue

Dalmarnock

Dalmanrock è un distretto di Glasgow che si trova a sud rispetto al centro della città scozzese. Si tratta di un quartiere prevalentemente residenziale e, pur non avendo particolari attrazioni turistiche di tipo artistico o culturale, è molto apprezzato dai turisti per essere una delle testimonianze più vivide dello sviluppo e della modernizzazione della città.

Dalmanrock è infatti stata completamente riabilitata grazie ai recenti piani di riqualificazione messi in atto dallo Stato, al punto che oggi è possibile godere di molti spazi sociali, locali, pub e ristoranti rispetto solo a qualche decennio fa. Inoltre, a Dalmanrock sono presenti le principali strutture sportive di grandi dimensioni, che in passato hanno ospitato il Villaggio degli atleti per i giochi del Commonwealth nel 2014.

Dalmarnock
Dalmarnock

Vantaggi

  • Quartiere tipico di Glasgow
  • Molte strutture di tipo sportivo

Svantaggi

  • Non è vicino al centro
  • Pochi alberghi

Le principali attrazioni

  1. Sir Chris Hoy Velodrome
  2. Parco celtico
  3. Università di Glasgow
  4. Hampden Park

Robroyston

Robroyston è un sobborgo di Glasgow fra i più famosi del circondario urbano. Più che un quartiere si tratta a tutti gli effetti di una vera e propria cittadina, la quale incarna lo spirito scozzese soprattutto dal punto di vista storico e culturale.

Infatti è proprio a Robroyston che nel 1305 il famoso leader scozzese William Wallace venne consegnato agli inglesi. Per questo in tutta l’area è possibile apprezzare diverse testimonianze dell’evento e del suo passaggio in generale. Robroyston è una cittadina tranquilla e dotata prevalentemente di servizi essenziali, ma la sua urbanistica a misura d’uomo è comunque largamente apprezzata da turisti e abitanti.

Robrouston
Robrouston

Vantaggi

  • Testimonianze storiche di William Wallace
  • Percorribile a piedi

Svantaggi

  • Non è vicino al centro
  • Poche strutture ricettive

Le principali attrazioni

  1. Statua di William Wallace
  2. Retail Park

Hyndland

Hyndland è un delizioso quartiere di Glasgow famoso per essere una delle zone della città a maggior concentrazione di verde pubblico. Nonostante sia piuttosto periferico, Hyndland è dotato di ogni servizio essenziale per abitanti e turisti in misura maggiore rispetto alla media delle altre zone non centrali della città.

Inoltre qui è possibile trovare moltissime boutique indipendenti di marchi anche meno conosciuti rispetto a quelli globali, oltre a numerosi negozi d’antiquariato e di arte classica. L’arte permea la zona in ogni angolo, a cominciare dalle gallerie d’esposizione sino ai tanti bistrot dove potersi soffermare per un buon caffè in stile scozzese.

Hyndland
Hyndland

Vantaggi

  • Molti locali e bistrot
  • Adatto agli amanti dell’antiquariato

Svantaggi

  • Non è vicino al centro
  • Non particolarmente economico

Le principali attrazioni

  1. Church of Christ, Scientist
  2. Hyndland railway station
  3. lawn bowling 
  4. Marist House 

3